ACE BRAIN' analizzerà il futuro di blockchain in Europa

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-14357
ACE BRAIN' analizzerà il futuro di blockchain in Europa
Tra i 10 vincitori selezionati dalla Algorand Foundation per costituire in ambito universitario Centri di Eccellenza Algorand (ACE), accanto a Yale University, Berkeley University, University of Cape Town e altre prestigiose università internazionali, c’è anche ACE BRAIN, il nuovo centro di ricerca che vede la partecipazione di Roma Tre come capofila, di Università Cattolica del Sacro Cuore, dell’Istituto Universitario Europeo di Firenze e della Fondazione Ugo Bordoni.
ACE BRAIN ha ottenuto un finanziamento di € 4.8 milioni in 5 anni per svolgere in materia di blockchain e criptovalute attività di ricerca multidisciplinare; corsi universitari, hackathon, nonché promuovere acceleratori e progetti di impatto sociale basati sulla tecnologia blockchain.
L’ACE BRAIN si distingue dagli altri ACE LAB per una attenzione forte agli aspetti di compatibilità tra la tecnologia blockchain e la legislazione dell'UE.
La missione dell’ACE BRAIN è promuovere la blockchain come pilastro del futuro mercato unico dell'UE e come base per una società più democratica, resiliente e sostenibile, non solo in Europa.
Il metodo di ricerca dell’ACE BRAIN vede il dialogo continuo tra le competenze economico-giuridiche e tecnico-informatiche. Il team è guidato dalla Prof.ssa Maddalena Rabitti del Dipartimento di Economia Aziendale di Roma Tre. Gli altri coordinatori sono: la Prof.ssa Antonella Sciarrone Alibrandi dell’Università Cattolica, il Prof. Andrea Renda dell’Istituto Europeo di Firenze, il Prof. Antonio Sassano della Fondazione Ugo Bordoni.
ACE BRAIN ha tra i suoi obiettivi anche l’ambizione di garantire all’offerta di prodotti e servizi – a partire da quelli bancari, assicurativi, finanziari, energetici – i  vantaggi della blockchain pubblica: sicurezza, scalabilità, decentralizzazione, efficienza, risparmio energetico’’, Afferma la Prof.ssa Maddalena Rabitti. ‘’La ricerca condotta da Roma Tre con gli altri partners punta a sviluppare una modalità nuova di ‘regolazione partecipata’, con i regolatori e il mercato, offrendo altresì corsi universitari, hackaton ed eventi per diffondere questa nuova cultura.  Grazie alla Fondazione Algorand, il Team di ricerca ha l’opportunità di progredire significativamente nella ricerca sulle tecnologie più avanzate". 
Link identifier #identifier__85042-1Link identifier #identifier__41888-2Link identifier #identifier__193489-3Link identifier #identifier__36988-4