Programma

Principi di Management della Bellezza
Concetti introduttivi 
  • Introduzione all’Economia aziendale e ai principi di gestione delle aziende.
  • I rudimenti del bilancio delle imprese private e delle aziende pubbliche.
  • Il sistema dell’economia della bellezza
  • Definizione e il perimetro della Bellezza.
  • Identificazione dell’impatto del patrimonio storico, culturale, ambientale e naturalistico italiano nella generazione del valore.
  • La modellizzazione degli attori coinvolti e la mappa delle relazioni.
Modulo 1 – L’identità del made in Italy

 

  • Definizione del perimetro Made in Italy design-driven e il suo ruolo economico, funzionale ed etico.
  • Comprensione del ruolo del Soft Power nel posizionamento internazionale dell’Italia.
  • Analisi delle filiere ed ecosistemi produttivi italiani.
  • Impatto dei musei d’impresa nel sistema economico italiano e relazione con la comunità.
  • Il valore competitivo dell’approccio purpose-driven.
Modulo 2 – Il settore agroalimentare e il turismo enogastronomico

 

  • Identificazione dell’impatto e quantificazione del valore delle certificazioni di qualità sul territorio.
  • Le imprese agroalimentari: caratteristiche, gestione, valutazione.
  • Valorizzazione e tutela del territorio e delle sue specialità attraverso azioni di marketing.
  • Progettazione di servizi e offerte di ospitalità legate al mondo dell’agroalimentare.
  • Implementazione di relazioni tra produttori agroalimentari e della trasformazione, operatori del settore hospitality e pubbliche amministrazioni per la creazione di economie di comunità.
  • Testimonianze di manager d’impresa.
Modulo 3 – Il sistema Moda

 

  • Il ruolo della moda nel sistema economico italiano.
  • L’evoluzione del mercato della moda negli ultimi venti anni.
  • La gestione e la valutazione delle imprese della moda.
  • L’impatto ambientale dell’industria della moda sul territorio.
  • Il ruolo della circular economy.
  • Testimonianze di manager d’impresa
Modulo 4 – Artigianato e design di prodotto

 

  • Identificazione dell’impatto dell’artigianato nel sistema economico italiano.
  • Evoluzione dell’artigianato in relazione alle nuove tecnologie (artigiani 4.0).
  • La gestione e la valutazione di un’impresa artigianale e di una specializzata nel design industriale.
  • Il ruolo del «saper fare», sia artigianale sia industriale, italiano nella valorizzazione dell’immagine e dell’attrattività del territorio e come fattore competitivo della manifattura e del Made in Italy.
  • Testimonianze di manager d’impresa.
Modulo 5 – Arte, cultura e musei

 

  • La valorizzazione del patrimonio storico artistico e culturale italiano.
  • La gestione museale.
  • L’organizzazione di mostre ed eventi.
  • La gestione delle fonti di finanziamento tra pubblico e privato.
  • Testimonianze di manager del settore.
Prova intermedia e Prova finale Gli studenti che avranno frequentato con profitto tutti i moduli saranno ammessi a sostenere la prova finale, consistente nella elaborazione di un progetto che dovrà essere esposto e discusso in presenza di una apposita commissione.
Stage

 

Link identifier #identifier__107428-1Link identifier #identifier__105655-2Link identifier #identifier__190037-3Link identifier #identifier__79621-4
cpalozzi 01 Febbraio 2024